Pentathlon del boscaiolo


BoscoTicino

L’Associazione forestale ticinese è stata fondata il 19 maggio 1984 ed è membro dell’Associazione svizzera di Economia forestale attiva dal 1921.

Raggruppa idealmente tutti i proprietari di boschi pubblici e privati del Ticino e vuole in particolare promuovere una nuova strategia di conservazione attiva del bosco nonché informare e coinvolgere tutti gli interessati al settore forestale, siano essi privati o enti pubblici. Attualmente conta quasi 800 soci.

Nella nostra civiltà industrializzata il bosco assume una grande importanza. Forse non tutti sanno che nel nostro Cantone la superficie boschiva interessa oltre la metà del territorio: il bosco è il regno incontrastato della fauna selvatica e l’uomo vi può trovare il necessario ristoro fisico e spirituale.

Il ricavato finanziario della produzione di legna (materia prima rinnovabile per l’industria e l’artigianato e fonte energetica di rinnovabile e sicura) e i sussidi federali e cantonali sono il motore che permette al proprietario di finanziare gli interventi a favore del bosco.

Senza questi interventi lo spazio vitale e naturale fruibile da tutti e la capacità di protezione di questo nostro patrimonio sarebbero certamente diminuiti.

L’Associazione è attiva tra l’altro per la salvaguardia dei castagneti (caratteristica di interesse nazionale) organizza il pentathlon del boscaiolo e la fiera forestale, fa propaganda a favore del bosco e della sua gestione, promuove l’educazione ambientale nelle scuole, organizza gite naturalistiche ed è presente sulla rivista Forestaviva che esce quattro volte all’anno.

Copyright 2015 - Forestaviva-Associazione forestale ticinese - Tutti i diritti riservati

Ultimo aggiornamento: 25.06.2018